Canzone del domani

Sgozzeremo anche la Ragione
vergine, troia o boria bizzarra
Al confronto, un buffone 
Lope de Aguirre
 
Schizzi di nonsenso
rosseggeranno presto, trionfali
Vezzi di violenze favolose
le contabilità occidentali
 
Mentre distanti, come sempre
le nuvole passeranno pigre
Mosche a curiosare
tra le piaghe
 
Poi non basterà
più nemmeno obbedire
per implorare 
un nulla migliore 
 
Fantasticheremo, così
su metamorfosi inesistenti
moltitudine che aspetta
promessa al caos
 
Mentre distanti, come sempre
le nuvole passeranno pigre
Mosche a curiosare
tra le piaghe

Condividi :